Smart building: nasce la scatola nera per il monitoraggio strutturale

Crolli-e1494409010582

(Rinnovabili.it) – Basato sul paradigma IoT, SHBox™ permette di prevenire crolli e monitorare in tempo reale lo stato dell’edilizia.

Riuscire a controllare la sicurezza degli edifici e delle infrastrutture in tempo reale, monitorando oscillazioni, cedimenti e variazioni strutturali. Nasce con questi propositi SHBox™, ultimo capitolo dello smart building.

Sysdev, la società che l’ha ideata, la presenta come la “scatola nera delle infrastrutture”. Si tratta di una soluzione innovativa per il monitoraggio strutturale basata sul paradigma Internet of Things. Attraverso sensori strutturali wireless e una piattaforma cloud per l’archiviazione e l’elaborazione dei dati SHBox™ consente di controllare lo stato di salute di edifici, ponti e viadotti, e rilevarne eventuali danni.

CONTINUA A LEGGERE

Nessun Commento

Scrivi un Commento

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Connetti con facebook
Connettiti con Twitter

Ricordami Password dimenticata?

Non ho un account. Registrati

Password dimenticata

Registrati

Registrati con Facebook
Registrati con Twitter

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Chiudi