L’Olanda chiuderà tutte le sue centrali a carbone

qwe124

(Rinnovabili.it) – La legge appena approvata dal parlamento impegna il governo a tagliare le emissioni del 55% entro il 2030: per raggiungere questo obiettivo bisognerà chiudere tutte le centrali a carbone del Paese.

Il parlamento olandese ha appena approvato una legge per tagliare le emissioni di CO2 del 55% entro il 2030, e già del 25% entro il 2020. Il passo è importante per due motivi. Primo, mette l’Olanda in linea con le misure da adottare per rispettare l’accordo di Parigi, e anzi la catapulta tra i Paesi più virtuosi d’Europa da questa prospettiva. Secondo, per rispettare il contenuto della legge sarà necessario chiudere tutte le centrali a carbone, anche quelle appena entrate in funzione.

CONTINUA A LEGGERE

Nessun Commento

Scrivi un Commento

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Connetti con facebook
Connettiti con Twitter

Ricordami Password dimenticata?

Non ho un account. Registrati

Password dimenticata

Registrati

Registrati con Facebook
Registrati con Twitter

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Chiudi